2023 Paragrafi E Frasi D’Ispirazione

Inspirational Paragraphs

Viviamo in un mondo in cui le persone sentono la pressione di doversi presentare come forti e stoiche, come se nulla le preoccupasse e nulla potesse penetrare il loro acciaio.

Eppure, stanno lottando con il delicato equilibrio tra essere e fare. Ci vuole un cuore sensibile e attento per discernere e sapere che tutti hanno bisogno di una dose di ispirazione in ogni stagione cruciale della nostra vita per continuare a nuotare controcorrente rispetto alla marea di eventi che cercano di buttarci giù.

Buone notizie! Ecco dei messaggi di motivazione e di ispirazione per voi e per ogni persona speciale della vostra vita. So che vi piaceranno.

I migliori paragrafi e frasi d’ispirazione per una persona speciale

1. Tutto dipende da voi
Se le circostanze avessero il potere di benedire o danneggiare, benedirebbero o danneggerebbero tutti gli uomini allo stesso modo, ma il fatto che le stesse circostanze siano ugualmente buone o cattive per anime diverse dimostra che il bene o il male non è nelle circostanze, ma solo nella mente di chi le incontra.

2. La mente determina il vostro valore
A cosa pensa il leone quando vede un elefante? Chiese Myles Munroe.
Quando il leone guarda un elefante, la parola che gli viene in mente è pranzo, non vede con gli occhi ma con la mente, perché non ha il senso del limite e questo dimostra che il principio della differenza è giusto, tra un leader e un seguace, tra un successo e un fallimento, sei grande o piccolo come ti vedi (nella mente).

3. Moneta del successo
Se il lato anteriore della moneta del successo è la capacità di fissare obiettivi chiari per se stessi, il rovescio della stessa medaglia è la capacità di organizzarsi e di lavorare ogni giorno sui compiti più importanti.

4. Salto quantico
Se volete apportare cambiamenti e miglioramenti minori e incrementali, lavorate sulle pratiche, sul comportamento o sull’atteggiamento. Ma se volete ottenere un miglioramento significativo e quantico, lavorate sui paradigmi!

5. Non guardare le persone dall’alto in basso
Un bambino può essere la creazione più dipendente dell’universo, eppure in pochi anni diventa la più potente. Non abbiamo davvero idea di cosa sia capace una persona.

6. Nascere
Tutti i bambini nascono geniali; 9.999 su oltre 10.000 sono rapidi, inavvertitamente « DEGENUIZZATI » dalla crescita. Grazie alla società disorientata. Ma deve arrivare un momento nella nostra vita in cui ci assumeremo la responsabilità di scoprire il nostro io e il nostro genio innato!

7. Fine e mezzi
I fini e i mezzi sono inseparabili, i fini in realtà preesistono ai mezzi. I mezzi utilizzati per raggiungere i fini sono importanti quanto i fini stessi. Il fine non giustifica i mezzi, e un fine raggiunto con mezzi non principiali o indegni ci distruggerà. Se raggiungiamo un fine ammirevole con mezzi sbagliati, alla fine i fini si trasformano in polvere nelle vostre mani.

8. Il fine degno
Un fine degno non può mai essere raggiunto con un mezzo indegno. Può sembrare che sia possibile, ma ci sono conseguenze indesiderate che non si vedono o non sono evidenti all’inizio e che finiscono per distruggere il fine.

9. Tempo e processi
In un film, non vediamo mai il processo e i piccoli passi ripetuti centinaia di volte, che creano il risultato. Non c’è tempo. Le generazioni passate imparavano a conoscere la vita attraverso i libri. I libri richiedono tempo per essere letti. La storia del romanzo dura quindici anni, quella del film quindici mesi. Nella vita reale, tutto ciò che è importante avviene attraverso il tempo e il processo.

10. Avete bisogno del processo
Le persone vogliono i soldi ma non il processo. Ciò che molti non capiscono è che è il processo a renderli ricchi, non il denaro. Uno dei motivi per cui molti vincitori della lotteria o ragazzi che ereditano la ricchezza di famiglia si ritrovano presto al verde è che hanno ricevuto il denaro, ma non hanno dovuto seguire il processo.

11. Fuori dalla fortuna
Non lasciate che il successo vi incontri casualmente o vi lascerà casualmente. Il successo non deve arrivare per fortuna, ma deliberatamente. Il successo è quando l’opportunità incontra la preparazione. Quanto siete preparati quando il vostro tempo e la vostra stagione busseranno alla vostra porta?

12. Conoscenza di sé
Una delle caratteristiche più importanti dei leader e delle persone di maggior successo in ogni ambito della vita è che sanno chi sono, in cosa credono e per cosa si battono. La maggior parte delle persone è confusa riguardo ai propri obiettivi, valori e idee e, di conseguenza, va avanti e indietro e realizza ben poco. Gli uomini e le donne che diventano leader, invece, con le stesse capacità e opportunità, se non addirittura con meno, raggiungono grandi risultati in qualsiasi ambito.

13. Tutto su di voi
Perché le cose cambino, devi cambiare tu. Perché le cose migliorino, devi migliorare.

14. Unicità
Non ci sono due persone che nascono esattamente uguali, ma ognuna differisce dall’altra per le sue doti naturali, essendo una adatta a un’occupazione e l’altra a un’altra… Tutte le cose saranno prodotte in quantità e qualità superiori e con maggiore facilità quando ogni uomo lavorerà a un’unica occupazione in accordo con le sue doti naturali.

15. Puntate all’eccellenza
Il mercato paga solo compensi eccellenti per prestazioni eccellenti. Paga compensi medi per prestazioni medie e compensi inferiori alla media, risultati insufficienti, fallimenti e frustrazione per risultati inferiori alla media! Scoprite il vostro percorso professionale e puntate all’eccellenza.

Tendenze oggi

16. La memoria è nel passato. È finita. La visione è futura. È infinita. La visione è più grande della storia, più grande del bagaglio, più grande delle cicatrici emotive del passato. Non perdete mai di vista la vostra visione.

17. Scoprire il proprio dono speciale significa scoprire lo scopo della propria vita – niente di meno! Scoprire il proprio dono il prima possibile è lo scopo principale dell’educazione: diventare chi siamo, fare di più, possedere di più e dare di più.

18. Il nostro dono individuale, e non l’istruzione, è un indicatore del nostro scopo e della nostra vocazione nella vita. Qualsiasi istruzione che non ci insegni a scoprire, coltivare e sviluppare il nostro dono e la nostra unicità è uno spreco.

19. La vera educazione dovrebbe creare una piattaforma e un ambiente in cui i nostri doni e talenti siano messi in mostra. Il più delle volte le possibilità che abbiamo dentro sono illimitate e inesauribili ed è pietoso che la forma « moderna » di educazione insegni all’uomo a trascurarsi!

20. La chiave del successo personale è la scoperta del proprio dono, della propria unicità e del proprio significato, che può essere raggiunto solo attraverso la scoperta di sé. Leo Buscaglia ha detto: « Il tuo talento è il dono di Dio per te. Quello che fai con esso è il tuo dono a Dio ».

21. Non c’è uomo più povero e miserabile di quello che porta nella tomba tutti i suoi doni, i suoi talenti e le sue potenzialità, indipendentemente dalla ricchezza che ha miseramente accumulato.

22. La vera ricchezza è scoprire, coltivare e massimizzare i propri doni e talenti e, grazie ad essi, rendere il mondo un posto migliore.

23. Non c’è momento in cui un uomo è così umano come quando commette errori. Il Mahatma Gandi ha detto: « Non vale la pena avere la libertà se non include la libertà di commettere errori ». Che si tratti di relazioni, organizzazioni o aziende, dobbiamo creare un’atmosfera che consenta alle persone di commettere errori e di imparare da essi.

24. La verità consolante è che gli errori sono l’unica prova infallibile che siamo umani. Non sono gli errori che abbiamo commesso nella vita a definirci, ma piuttosto le lezioni di vita critiche che abbiamo imparato attraverso tutto questo.

25. Robert Kennedy ha detto: « Non fallisco, riesco a scoprire ciò che non funziona. Solo chi ha il coraggio di fallire alla grande può ottenere grandi risultati ».

26. La maggior parte delle persone vive viaggiando senza meta in un mondo non mappato e inesplorato. Questo equivale a iniziare la vita senza obiettivi e piani. Semplicemente, si inventano le cose man mano che le fanno!

27. Dobbiamo decidere che tipo di uomini vogliamo essere e quale vocazione di vita vogliamo seguire e questo è il problema più difficile del mondo!

28. È un peccato morire d’acqua quando la gente muore di sete. Eppure succede ogni giorno, perché le persone che hanno le risposte ai problemi del mondo si rifiutano di nutrire e coltivare le loro menti in modo da poter raggiungere i pozzi profondi delle loro possibilità e tirare fuori ciò di cui il mondo ha bisogno!

29. Il successo non arriva all’improvviso un giorno nella vita di una persona, così come il fallimento. Ognuno di essi è un processo. Ogni giorno della vostra vita è solo una preparazione per il prossimo!

30. Il più grande ostacolo al successo nella vita è la fiducia in se stessi. Una volta scoperta l’arena del vostro talento, ciò che vi ostacola non è il talento, ma la mancanza di fiducia in voi stessi. Si tratta di una limitazione autoimposta. Il vostro potenziale è un’immagine di ciò che potete diventare.

31. L’ottimismo, come vostra ideologia, vi aiuta a vedere il vostro futuro e a raggiungerlo. Il successo è più che avere un grande talento. La capacità di credere in se stessi è l’autostima ideologica da inculcare.

32. Vale la pena di credere nelle convinzioni. Non so quali siano i vostri doni, ma so che non possono essere elevati al massimo livello se non siete inguaribilmente ottimisti sul vostro successo finale nella vita.

33. Dovete sempre credere nel vostro potenziale per diventare grandi. Per questo dovete creare un’ideologia per voi stessi.
Thoma Edison diceva: « Se facessimo tutto quello che siamo capaci di fare, stupiremmo noi stessi ».

34. Quando credete in voi stessi, scatenate intorno a voi potere e risorse che vi portano immediatamente a un livello superiore. L’ottimismo, come ideologia, vi aiuta a vedere il vostro futuro e a raggiungerlo!

35. Le buone relazioni richiedono tempo. Non nascono per caso. Ci vogliono coltivazione, lavoro e tempo per costruire un legame profondo con qualcuno. Questo richiede impegno. Un amico ama sempre. Questo significa che anche quando è inopportuno, quando non ne hai voglia, anche quando non se lo merita, anche a costo personale. Questa è la vera amicizia.

36. Nell’amicizia puntate sulla qualità, non sulla quantità. Si possono avere molti conoscenti, ma questo non significa nulla. Il conoscente non sarà presente nei momenti di crisi. Non ci saranno quando avrete bisogno di loro. Gli amici veri ci saranno. E ogni legame importante inizia con un impegno.

37. In ogni fase della vita avremo bisogno di alcuni tipi di relazioni. Avremo bisogno di un gruppo di persone per motivi diversi e in modi diversi!

38. Vivere il presente piuttosto che il futuro
Lasciare le gioie future per i risultati futuri
Godere oggi di ciò che si ha oggi

39. Non rinfacciate mai il vostro passato, i vostri errori precedenti. Prendete il passato come una lezione imparata. La vostra esperienza vi aiuta a crescere e a fare scelte migliori oggi.

40. Il denaro non è la cosa più importante della vita, ma il denaro influisce su tutto ciò che è importante.

41. Le parole pronunciate lasciano un impatto duraturo.
A volte sono come una mazza.
Le facciamo oscillare senza pensare e ci ritroviamo con un mucchio di macerie di relazioni.
A volte sono come una sega, che taglia le persone.
Se continuiamo a usare questi strumenti senza riflettere attentamente, inevitabilmente le nostre relazioni ne risentiranno.
Uno dei motivi per cui non siamo costruttivi con le parole è che non ci rendiamo conto di quanto siano potenti.
Smettete di giustificarvi, smettete di dire: « Non volevo davvero dirlo ».
Rendetevi conto che ciò che dite ha un impatto su tutti coloro che vi circondano.

42. Ho dormito e sognato che la vita era gioia
mi sono svegliato e ho visto che la vita era servizio
Ho agito, ed ecco che il servizio era gioia.
Credo che rendere un servizio utile sia il dovere comune dell’umanità e che solo nel fuoco purificatore del sacrificio si consuma la scoria dell’egoismo e si libera la grandezza dell’anima umana.

43. La saggezza indica il perseguimento dei fini migliori con i mezzi migliori!

44. I due giorni più importanti della tua vita sono il giorno in cui sei nato e il giorno in cui scoprirai perché.

45. Non invidio il risultato (manifestazione)
Ma cerco di conoscere il processo (Disciplina, devozione e preparazione)
che produce il risultato (Manifestazione).

46. Quando abbiamo avuto un passato negativo, tendiamo a sviluppare un sistema di credenze errate. Questo ci porta ad avere pensieri pessimistici che offuscano la nostra percezione.

47. Il luogo in cui vi troverete domani è il prodotto della qualità del vostro impegno nel lavoro di oggi. Sono l’impegno e la dedizione che mettiamo nel nostro lavoro a determinare la nostra collocazione e il nostro successo. Ad esempio, possono esserci tre avvocati che lavorano nello stesso posto, ma il risultato di ciascuno è frutto della qualità dell’investimento di tempo, energia e risorse. Questo rende la diligenza un requisito non negoziabile per ottenere risultati eccellenti.

48. La diligenza è il fattore principale per ottenere il massimo dalla vita. La rovina di molti è che aspettiamo e desideriamo che le cose funzionino da sole senza i nostri sforzi personali. La diligenza implica semplicemente l’impegno instancabile delle proprie risorse, del proprio tempo, della propria energia e del proprio sforzo mentale in un determinato compito per ottenere un risultato invidiabile.

49. Nulla diventa mai straordinario da solo, è semplicemente il nostro contributo straordinario a renderlo tale.

50. La vita non ci dà necessariamente ciò che meritiamo, ma ciò che chiediamo, ed è per questo che ho elaborato l’assioma: « Non esistono persone sfortunate, esistono solo persone ignoranti, esistono solo persone illuminate ».

51. Nella vita non abbiamo bisogno di molti amici per farcela, ma abbiamo bisogno di alcuni buoni amici.

52. Volete esagerare? Facciamo l’inventario. Cosa c’è in voi che vale, sono necessarie due cose. Primo, trovare il dono. In secondo luogo, impegnarsi a sviluppare quel dono fino a farlo diventare un valore commerciale.

53. Mi dispiace: le scuse non significano che avete torto o che l’altra persona aveva ragione, ma che la relazione ha più valore del vostro ego. A volte chiedere scusa è la cosa più difficile del mondo, ma è la cosa più economica per salvare il regalo più costoso che si chiama relazione.

54. Siete tutti importanti, degni e carichi di POTENZIALI e di SOSTANZA, non permettete mai e poi mai a nessuno di portarvi via questo, che vi apprezzi o meno, perché è insito nel vostro DNA. È DENTRO DI VOI.

55. Il più delle volte la piena gloria di una cosa non è immediatamente visibile a prima vista, è nascosta sotto la superficie, la gloria viene fuori attraverso un processo che inevitabilmente e permanentemente la altera contenitore, la tua gloria è ciò che sei veramente, l’ultimo te stesso.

56. Il bene che fate può essere dimenticato perché la gente lo scrive spesso sulla roccia con un inchiostro indelebile, ma questo non vi dà la licenza di essere cattivi con le persone.

57. « Un grande cambiamento all’esterno è il risultato di un cambiamento più grande all’interno, dalla vostra anima e dalla vostra mente ». Siate positivi!

58. « La casa è qui dentro [il tempio di battitura]. Dove si vive è solo una preferenza geografica ». « Parliamo di perdere la testa come se fosse una cosa negativa. Io dico: perdete la testa. Fatelo di proposito. Scoprite chi siete veramente al di là dei vostri pensieri e delle vostre convinzioni. Perdere la mente, trovare la propria anima ». Siate buoni!

59. Se non affrontassimo mai delle sfide non cresceremmo mai, se non avessimo mai dei problemi, come potremmo imparare che Dio può risolverli? Le situazioni di pressione ci insegnano a dipendere da Dio, perché ci portano rapidamente alla fine delle nostre risorse, ciò che noi vediamo come problemi Dio lo vede come opportunità per manifestare la sua gloria, la nostra sfida è imparare a smettere di guardare le circostanze con i nostri occhi e iniziare a vederle dalla prospettiva di Dio.

60. La speranza è la forza che ci mantiene saldi in un momento di prova, non smettete mai di sperare, se lo fate, avrete una vita infelice. Se state avendo una vita infelice perché non avete speranza, allora iniziate.

Tendenze oggi

61. Il duro lavoro è direttamente proporzionale al successo, purché la preghiera rimanga costante.

62. Non potete basare il vostro valore personale su qualcosa che possedete perché, se lo fate, perderete il vostro valore quando non lo possederete più.

63. Sono preoccupato Con?

Il vostro scopo è ciò che preferireste fare, il vostro scopo è ciò che fareste anche senza essere pagati, il vostro scopo è ciò che non vi lascia in pace, il vostro scopo è il desiderio che rende frustrante il vostro lavoro. Uno Scopo è un sogno che non si spegne. È il desiderio che è più forte del vostro ambiente attuale. E notate questo, non fate l’errore di chiedere alla cosa il suo scopo, se volete sapere lo scopo di una cosa, non chiedetelo mai alla cosa, lo scopo non si trova nella cosa, ma nella mente di chi l’ha fatta. Se non sapete perché una cosa esiste, ne abuserete, e questo include la vostra vita, se non sapete perché esistete, abuserete della vostra vita. Tutto esiste per uno scopo, per una ragione. Infine, Dio è il costruttore di tutte le cose create, il che significa che ha uno scopo per ogni cosa.

64. A volte il problema è nel profondo di noi stessi. Possiamo non saperlo o saperlo e decidere di ignorarlo, ma in ogni caso non cambia il fatto che alcune cose devono essere affrontate. Ammettiamolo, siamo noi la genesi della maggior parte delle nostre sfide. Il modo in cui pensiamo, il nostro atteggiamento verso la vita, il modo in cui parliamo a noi stessi e agli altri e le decisioni che prendiamo quotidianamente hanno contribuito alla nostra attuale situazione.
Di tanto in tanto dovremmo mettere la nostra vita al microscopio della Parola di Dio e scoprire le cose che ci frenano per poterle eliminare.
Non c’è momento migliore di questo per apportare cambiamenti positivi e duraturi nella nostra vita. La palla è nel vostro campo.

65. La regola d’oro

Qui sta il segreto per cui tutte le condizioni desiderabili sono assicurate e tutte quelle indesiderabili sono superate. Facendo per primi agli altri ciò che vorreste fosse fatto a voi, dite di sentirvi soli e non amati e di non avere un amico al mondo? Allora, vi prego, per il bene della vostra felicità, di non biasimare nessuno se non voi stessi. Siate amichevoli con gli altri e gli amici si affolleranno presto intorno a voi. Rendetevi puri e amabili e sarete amati da tutti. Qualunque siano le condizioni che rendono pesante la vostra vita, potete uscirne e superarle sviluppando e utilizzando in voi il potere trasformante dell’autopurificazione e della conquista di voi stessi.

66. Il mio Rifletti

Quando imparo a uscire dalla mia povertà, dal dolore, dai problemi, dalle lamentele e dalla solitudine, lasciando cadere da me la vecchia veste del mio meschino egoismo, allora indosso la nuova veste dell’amore universale, allora realizzo il paradiso interiore che si riflette in tutta la mia vita esteriore.

67. Si può vedere il bene nel male?

Non basta negare o ignorare il male, bisogna comprenderlo, non basta pregare Dio perché lo rimuova, bisogna scoprire perché c’è e quale lezione ha per noi, non serve a nulla agitarsi, agitarsi e agitarsi per le catene che ci legano, bisogna sapere perché e come si è legati, per questo dovete uscire da voi stessi e cominciare a esaminarvi e a comprendervi, dovete smettere di essere un bambino disobbediente alla scuola dell’esperienza e dovete cominciare a imparare con umiltà e pazienza le lezioni che sono state stabilite per la vostra edificazione e per il vostro perfezionamento finale; perché il male, quando viene giustamente compreso, si scopre che non è un potere o un principio illimitato nell’universo, ma una fase passeggera dell’esperienza umana e, pertanto, diventa un maestro per coloro che sono disposti a imparare.

68. Il CORAGGIO è accettare la sfida anche se è più facile rinunciare. La sfida è più facile a dirsi che a farsi, ma ci sono momenti nella vita in cui si tira fuori tutto il coraggio che si ha per accettare una sfida piuttosto che rinunciarvi, non abbiate paura di uscire allo scoperto perché è lì che si trova il frutto, molti hanno paura della sfida, ma non rinunciate perché una soluzione a ogni sfida vi avvicina al vostro futuro.

69. Non competere con il tempo, ma lascia che il tempo impari a competere con te. Imparate dalla tartaruga.

70. Immortalità

La lettura è la via d’uscita dall’ignoranza e la strada verso la realizzazione, il mondo dei libri è la più straordinaria creazione dell’uomo; nient’altro di ciò che costruisce dura, i monumenti cadono, le nazioni periscono, le civiltà invecchiano e si estinguono; dopo un’epoca di tenebre, nuove razze ne costruiscono altre; Ma nel mondo dei libri ci sono volumi che vivono ancora giovani e freschi come il giorno in cui sono stati scritti, che raccontano ancora ai cuori degli uomini i cuori di uomini morti da secoli; è soprattutto attraverso i libri che possiamo avere rapporti con menti superiori, nei migliori libri i grandi uomini ci parlano, ci danno i loro pensieri più preziosi e riversano le loro anime nelle nostre. Dio sia ringraziato per i libri, sono le voci dei lontani e dei morti, ci rendono eredi della vita spirituale delle epoche passate e della presenza spirituale dei migliori e più grandi della nostra razza.

71. Il mio Rifletti

Ho imparato a non preoccuparmi di tutti gli altri, perché il mondo intero è pieno di tutti gli altri, ma solo pochi raggiungono risultati significativi.

72. Vetro scuro

Tutti, prima o poi, attraverseranno dei momenti difficili, la vita non è facile, ma è solo una cosa su cui riflettere: sapevate che le persone più forti sono di solito le più sensibili (e deboli)? Sapevate che le persone più gentili sono le prime a essere maltrattate? Sapevate che coloro che si prendono sempre cura degli altri, di solito sono quelli che ne hanno più bisogno? Sapevate che le tre cose più difficili da dire sono: TI AMO, MI DISPIACE e AIUTAMI! A volte, solo perché una persona sembra felice, bisogna guardare oltre il suo sorriso e capire quanto possa soffrire.

73. Non vuoi essere te stesso?

Essere naturali è la cosa più facile da essere, mentre essere chi non si è è è la cosa più difficile da essere. Ho pace e gioia nel mio intimo perché rimango fedele a tutto ciò che sono, alla scelta stessa che ho fatto, ho capito che la vita (e DIO) non ci dà ciò che non siamo, ma ciò che già siamo. Quindi tutto ciò che devo essere è me stesso e questo è ciò che dovrei diventare alla fine, perché è tutto ciò che devo essere e dovrei essere.

74. Vista e visione

La vista è una funzione degli occhi, mentre la visione è una funzione del cuore. La vista è la capacità di vedere le cose come sono, mentre la visione è la capacità di vedere le cose come potrebbero o dovrebbero essere. Pertanto, una visione è un’idea così potente da vivere oltre la tomba.

75. Oltre la Luna

Non c’è limite a ciò che le persone possono realizzare quando sviluppano la loro mente e usano i libri per acquisire la conoscenza, se ci impegniamo a leggere e quindi ad aumentare la nostra conoscenza, solo Dio limita quanto possiamo andare lontano in questo mondo.

76. Passione

Trovate ciò che vi appassiona e continuate a lavorare duramente ogni giorno per un futuro di successo, anche quando pensate di aver raggiunto la vetta, continuate a lottare per un nuovo successo perché le possibilità sono infinite.

77. Il vero affare

Avete mai conosciuto qualcuno che aveva un grande talento, ma che aveva difetti morali? Non ci vuole molto per capire che una grande abilità senza un carattere solido può causare immense tragedie e dolori. È il carattere individuale, più che la capacità, a determinare il successo duraturo.

78. Non indietreggiare

Ogni re una volta era un bambino che piangeva e ogni grande edificio una volta era una mappa. Dove siete oggi non importa, ma
dove arriverete domani è importante. Non preoccupatevi di ciò che non avete. Pensate a ciò che avete e a come usarlo. Rimanete positivi.

79. Il fatto della vita

Dio ha creato tutte le cose per essere utilizzate al suo servizio e alla sua adorazione e il compito del popolo era quello di scoprire la creatività che è in sé e di permetterle di fluire in ogni ambito della propria vita utilizzandola per Dio.

80. Pilastro del successo

L’apprendimento aguzza la mente, i libri che leggete creano un ambiente di illuminazione per voi, non potrete mai avere successo in nessun ambito della vita finché non sarete dei lettori di successo. Ciò che si sa limita ciò che si fa. L’INFORMAZIONE È IL FONDAMENTO DEL SUCCESSO.

81. La più grande scoperta della nostra generazione è che le persone possono modificare la loro vita cambiando il loro atteggiamento mentale e la più grande realizzazione del nostro tempo è che ognuno ha il potenziale per migliorare la qualità della propria vita personale e professionale.